Giuria 2019

Paweł Łukaszewski – Polonia

Presidente della Giuria

Nato a  Częstochowa nel 1968 Paweł Łukaszewski si è diplomato presso l’Accademia Musicale Fryderyk  Chopin di Varsavia, dove ha studiato violoncello con Andrzej Wróbel, conseguendo il diploma nel 1992 e composizione con Marian Borkowski, conseguendo il diploma con lode nel 1995. Ha terminato gli studi di Arti Manageriali presso l’Università di Poznań nel 1994 e la specializzazione in direzione di coro all’Accademia Musicale di Bydgoszcz nel 1996. Ha partecipato ai corsi di informatica musicale a Varsavia nel 1992, ai corsi per giovani compositori  a Kazimierz Dolny nel 1992 e 1993 e ai corsi estivi sulla musica contemporanea a Cracovia, con Bogusław Schaeffer, nel 1993. Dal 1996 è parte del corpo insegnante dell’Università Fryderyk Chopin di Varsavia. Nel 2000 ha ottenuto il Ph.D. in composizione (supervisore Marian Borkowski) mentre  nel 2007 ha conseguito un diploma post laurea e nel 2010 il titolo di Professore. Ha lavorato come professore ospite in Cile e Argentina nel 2003 e 2006. Ha ricevuto molte richieste come compositore sia in Polonia che all’estero (Giappone, Germania, Gran Bretagna, Svizzera) e ha ottenuto molti riconoscimenti quali, per esempio, dal Consiglio Municipale di Częstochowa (1991-1992), dalla Fondazione Bogdan Suchodolski (1995),  dall’Associazione di Autori e Compositori (1996), dal  Fondo per la Promozione delle Arti del Ministero della Cultura (sette volte) e dal Presidente della Regione di Varsavia (2010). Inoltre,  ha ottenuto il Primo Premio al Concorso per Compositori, a Łomża (1988),  la menzione al Concorso per Compositori Tadeusz Baird (1994), il Primo Premio all’Accademia di Musica di Varsavia (1994), il Secondo Premio alla seconda edizione del Forum per Giovani Compositori a Cracovia (1994), il Secondo Premio al Concorso Adam Didur di Sanok (1996), il Secondo Premio al 27° Concorso ‘Florilege Vocal de Tours’, Francia (1998). Ha vinto il Premio ‘Fryderyk’ dell’Accademia Fonografica Polacca (2005-2006), il Premio della città di St Quentin (per la miglior esecuzione di un lavoro contemporaneo) al Concorso Europeo per Cori di Cattedrali (2006). Ha inoltre ricevuto la ‘Commander’s Cross of the Order of Polonia Restituta’ (1998), il  riconoscimento dal Sindaco di Częstochowa per gli eccezionali meriti nel campo compositivo (1995), il premio dal Rettore dell’Accademia Musicale di Varsavia (2005), il Premio Saint Brother Albert Chmielowski per i meriti in composizione, direzione ed organizzazione di eventi musicali (2006), la Medaglia di Merito per la Cultura (2011) e il Premio dal Primate di Polonia (2011). I suoi lavori sono stati eseguiti in oltre 100 Festival in Polonia e all’estero. La sua discografia comprende oltre 100 CD (Hyperion, Acte Préalable, Polskie Nagrania Edition, DUX, Musica Sacra Edition, Signum Records), sette dei quali hanno ricevuto il Premio Fryderyk (in varie categorie: musica corale, contemporanea e vocale) e 38 sono stati candidati per il premio. Oltre 50 dei suoi brani sono stati pubblicati in Gran Bretagna (ChesterNovello), Polonia (PWM Edition), Germania (Edition Ferrimontana, Choris Mundi), Italia (Edizioni Carrara) e Stati Uniti (Lorenz Corporation). Paweł Łukaszewski è stato Direttore del Festival Internazionale ‘Laboratorio di Musica Contemporanea’ (dal 1995) e Presidente dell’Associazione Musica Sacra (dal 2000). E’ membro dell’Associazione di Autori e Compositori’, del Consiglio dell’Accademica Fonografica e del comitato artistico del Festival internazionale  di Musica Sacra ‘Gaude Mater’ di Częstochowa. E’ stato membro di giuria di concorsi di composizione ad Arezzo, Mosca e Bucarest. E’ direttore artistico e direttore del Coro ‘Musica Sacra’ della cattedrale di Varsavia-Praga. Negli ultimi anni, la musica di  Paweł Łukaszewski ha ottenuto un grande riconoscimento in Gran Bretagna. I suoi lavori sono stati eseguiti (e alcuni premiati) da alcune famose formazioni corali di Londra e Cambridge quali The Holst Singers, BBC Singers, Trinity College Choir, Tenebrae, Britten Sinfonia and Polyphony  sotto la direzione  dei direttori  Stephen Layton and Nigel Short. Due CD dedicati esclusivamente alla sua musica sono stati incisi da Hyperion.

Tommyanto Kandisaputra – Indonesia

Membro della Giuria

Tommyanto Kandisaputra è il fondatore, Direttore Artistico, Direttore dello ‘Studio Cantorum Bandung Choir & Orchestra’, fondatore e Presidente della ‘Bandung Choral Society’ che organizza  concerti, workshops corali, simposi e concorsi; è Direttore Artistico del ‘Bali International Choir Festival’ in Denpasar (Bali) che si svolge dal 2012 e vedrà l’ottava edizione  a  Luglio 2019. Organizza inoltre altri importanti festival corali: ‘Rhapsodie Indonesia Choir Festival’ e ‘Jakarta World Choir Festival’. È preparatore vocale e dirige numerosi programmi di sviluppo corale in tutta l’Indonesia; nel 2006 è stato nominato membro del World Choir Council nel 2006, è diventato rappresentante di INTERKULTUR e ha portato con successo cori indonesiani a concorsi internazionali. È diventato il rappresentante indonesiano per “One Asia Cultural Ambassador” nel 2014, organizzato da “The Music for One Foundation”, Corea del Sud. Nel 2016 è stato invitato a dirigere il Taipei Philharmonic Youth Choir presso la National Concert Hall di Taipei, a Taiwan, e ad intervenire all’Asian Pacific Children Choir Assembly di Okinawa.È stato relatore ospite alla Lithuanian’s Conductors Summer Academy 2017, membro di giuria al Suwon Choral Festival e al Jeju Senior Choir Festival – Corea del Sud. Attualmente Tommyanto è molto attivo nel campo dell’educazione corale attraverso simposi corali e workshop, in tutta l’Indonesia.

 

Pierluigi Comparin – Italia

Membro della Giuria

Pierluigi Comparin ha intrapreso gli studi musicali dapprima con il padre organista e successivamente nei Conservatori di Vicenza, Verona e Venezia in Organo e Composizione Organistica, Musica Corale e Direzione di Coro e in Prepolifonia. Ha seguito corsi di perfezionamento in organo con i maestri  Innocenti, Langlais, Koopmann, Radulescu, per il canto gregoriano con i maestri Augustoni e Menga e per la direzione d’orchestra con il maestro Carlo Rebeschini. Svolge un’intensa attività concertistica in Italia ed all’estero (Messico, Croazia, Slovenia, Spagna, Francia, Germania, Israele, Svizzera). E’ direttore, sin dalla sua fondazione, de “I Polifonici Vicentini” con il quale ha conseguito prestigiosi e ambiti riconoscimenti (sette primi premi) in ambito nazionale e internazionale. Ha al suo attivo numerose incisioni di musiche corali e organistiche. Collabora come direttore con l’Orchestra Barocca I Musicali Affetti, l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, l’Ensemble Musagète, l’Accademia Musicale di Schio, Gli Archi Italiani e l’Orchestra Barocca del Conservatorio di Vicenza. Fa parte della commissione artistica dell’ A.S.A.C. Veneto. È stato insignito del Premio Montegrotto Poesia 2017 – Grande veneto per la musica e la cultura. Organista del Tempio di S. Corona in Vicenza, è docente di Organo, Modalità e Canto Gregoriano nei corsi tradizionali e nell’ordinamento dei corsi superiori di primo e secondo livello presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza.

 

Anna Ungureanu – Romania

Membro della Giuria

Anna Ungureanu,  principale direttrice del Coro da Camera Nazionale “Madrigal-Marin Constantin”, è una musicista con quasi un decennio di esperienza al fianco del Maestro Marin Constantin. Specializzata in direzione corale sotto l’attenta guida dei famosi musicisti Marin Constantin e Ion Marin, Anna Ungureanu ha tenuto concerti in Romania, Germania, Russia, Giappone, Turchia, Serbia, Repubblica Ceca, Macedonia, Bulgaria, Polonia, Cina, Austria, Svizzera, Belgio, Gran Bretagna, Portogallo, Israele e Francia. Anna Ungureanu è stata membro di giuriia in famosi festival e concorsi corali sia a livello nazionale che internazionale. A partire dal 2011, Anna Ungureanu, è diventata direttore artistico del Cantus Mundi National Program, un movimento artistico ed educativo che è stato iniziato, nello stesso anno dal Maestro Ion Marin, con l’obiettivo di stimolare, sostenere e promuovere l’integrazione sociale attraverso la musica corale in tutte le istituzioni educative in tutta la Romania. L’esperienza professionale maturata in quasi nove anni insieme al fondatore del Coro Madrigale, il Maestro Marin Constantin, la caratterizza come allieva e seguace del leggendario musicista.

 

Johann van der Sandt – Sud Africa

Membro della Giuria

Johann van der Sandt ha conseguito la laurea e la specializzazione post-laurea presso l’Università di Pretoria. Ha inoltre proseguito i suoi studi in Direzione Corale nei Paesi Bassi presso l’Istituto di formazione per direttori di coro ‘Gorinchem’.È attivo nel lavoro corale come compositore, direttore d’orchestra, arrangiatore e membro di giuria in concorsi a livello nazionale e internazionale. In qualità di giudice, direttore e docente, è molto ricercato. Johann ha diretto numerosi cori; la sua esperienza si estende, dal lavoro con i cori a voci bianche ai cori giovanili, cori di studenti e cori di adulti. Il  suo coro da camera Singkronies si è specificamente dedicato alla registrazione, allo sviluppo e alla conservazione delle composizioni corali sudafricane. Il suo lavoro con il coro l’Università di Pretoria ‘Camerat’ (un coro misto di studenti) è caratterizzato da numerosi riconoscimenti. Sotto la sua guida, il coro dei Drakensberg Boys si è affermato come uno dei migliori cori maschili a livello internazionale. Attualmente Johann è professore di Educazione Musicale presso l’Università di Bolzano, Italia. Prima di ciò, è stato professore di Direzione Corale presso l’Università di Pretoria e ha ricoperto il ruolo di direttore artistico e direttore di musica presso il Drakensberg Boys Choir School, in Sud Africa. Attualmente è direttore del Coro a Voci Bianche ‘Lasido’, del Coro dell’Università di Bolzano ‘UniBzVoices’, del Coro Giovanile Sudtirolese e del Coro Maschile Brummnet. Johann è sposato con Bea de Wit e hanno due ragazzi, Janthé e Nelu.

image_pdfimage_print